LO SAPEVI CHE...

Manutenzione invernale del tuo giardino

Manutenzione invernale del tuo giardino

Anche nei mesi freddi il tuo verde a bisogno di cure. In questa stagione, seppur non possiamo goderci il giardino, possiamo approfittarne per prendercene cura, proteggerlo e prepararlo al meglio per la prossima primavera.

Durante la stagione fredda ci sono delle attenzioni che dobbiamo dedicare al nostro prato, per fare in modo che non soffra il clima rigido e non si rovini.

Fanno parte della manutenzione ordinaria  l’arieggiatura, la concimazione, l’irrigazione (quando necessaria), la potatura. Tutte operazioni che vanno comunque fatte anche in questo periodo, poiché, contrariamente a quanto si possa pensare, il prato non va in letargo d’inverno.

Fare arieggiare il prato.                                                                                                                                                                                 Un’operazione semplice, quanto doverosa, è quella di curarsi che il prato respiri e tutti i punti ricevano la luce, fondamentale per la vita del nostro manto erboso.                                                                                                                                          Gli alberi perdono le foglie, e tutto questo deposito sul verde compromette la salute e la bellezza del nostro verde. Possiamo evitare tutto questo prendendo semplicemente un rastrello a denti larghi e leggeri e raccogliendo il fogliame.

Concimazione del prato.                                                                                                                                                                                     Durante l’inverno è molto meglio utilizzare concimi a lento rilascio. Il momento migliore per questa operazione è il tardo autunno. In questo periodo, infatti, il prato ha bisogno di poco, ma ricevuto in maniera continua, in modo da mantenere le corrette funzioni nel migliore dei modi. La concimazione abbondante riprenderà in primavera, di pari passo al risveglio e fermento vegetativo.

Rasare il prato in inverno.                                                                                                                                                                                     Anche in inverno il prato va regolarmente tagliato. Meglio tenere l’erba non troppo bassa, per fare respirare bene sì sia le piantine sia il terreno, ma anche per proteggerli dal freddo.